Notizie: Biologico e biotech

Salute animale

Bovini resistenti alla tubercolosi grazie all'editing genomico

10-02-2017 - Una versione modificata della tecnica CRISPR ha portato a vitelli in grado di resistere all'infezione da tubercolosi bovina grazie all'inserimento di un gene in una specifica regione genomica, evitando gli effetti indesiderati che spesso affliggono la tecnica standard  continua


Prodotti decongelati

Occhio e naso elettronici realizzati dal CNR per garantire la qualità dei crostacei

03-03-2016 - L'Istituto di biomedicina e immunologia molecolare 'A. Monroy' sede di Palermo (Ibim-Cnr) e l'Istituto di biofisica (Ibf-Cnr) sede di Palermo, partner del progetto 'DeCroMed', hanno sviluppato due prototipi che sono in grado di valutare, mediante analisi molecolari e sensoriali, la qualità dei crostacei decongelati.  continua


Regione Piemonte

Allevamento di insetti ad uso alimentare

19-02-2016 - Il Piemonte può essere un polo di eccellenza nell’allevamento di insetti, larve e bachi da seta da destinare alla produzione di farine proteiche per mangimi per animali, di prodotti derivati e di fertilizzanti.  continua


Alimentazione animale

Nasce Ipafeed, portale dedicato a monitoraggio mangimi Ogm

06-10-2015 - Al via la banca dati on line delle colture geneticamente modificate per garantire la sicurezza dei mangimi animali nell'Unione europea.  continua


Nanotecnologie

Sviluppare nuovi metodi per rilevare le nanoparticelle negli alimenti

09-07-2015 - I risultati del progetto NANOLYSE, finanziato dall’UE e concluso nel 2013, stanno aiutando gli scienziati a sviluppare metodi di valutazione del rischio per rilevare nanoparticelle nel cibo.  continua


Expo 2015

Un piano nazionale per l'agricoltura di precisione

Martina: L'Italia diventi leader in Europa per l'utilizzo di queste tecnologie

02-07-2015 - Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Ministro Maurizio Martina, partecipando in Expo all'iniziativa di Finmeccanica sull'utilizzo della tecnologia, dei satelliti e dei droni in agricoltura, ha annunciato l'avvio di un tavolo tecnico di lavoro presso il Ministero, per la redazione del primo Piano nazionale per lo sviluppo dell'agricoltura di precisione, valorizzando a tal fine le risorse della Rete Rurale nazionale prevista nell'ambito del secondo pilastro della PAC.  continua


Sicurezza alimentare

Nanotecnologie e alimenti: quale efficacia?

Una nuova ricerca dell'IZS Venezie

22-04-2015 - Con la ricerca "Attività antibatterica di nanoparticelle nella conservazione degli alimenti: valutazione dell’efficacia e dell’esposizione del consumatore" un team di ricercatori dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, guidato da Antonia Ricci  ha indagato il potere antibatterico delle nanoparticelle nei confronti di patogeni alimentari e l’eventuale esposizione del consumatore dovuta alla loro eventuale migrazione negli alimenti.   continua


BIOREPORT 2013

Agricoltura biologica in Italia

22-01-2014 - L'Istituto nazionale di Economia Agraria presenta Bioreport 2013, una panoramica del settore biologico in Italia  continua


Ue

Tecnologie alimentari innovative

10-10-2013 - La Ue finanzia il progetto RECAPT ("Retailer and consumer acceptance of promising novel technologies and collaborative innovation management"), con l'obiettivo di indurre  gli attori principali nell'industria alimentare a collaborare nello sviluppo di tecniche e tecnologie innovative per la produzione di alimenti sicuri, gustosi e nutrienti.  continua


Ue

Genomica avanzata per l'allevamento, la salute e il benessere del bestiame

26-06-2013 - L'Europa ospita gran parte delle principali organizzazioni al mondo che si occupano di allevamento di animali. Le ricerche condotte dal progetto QUANTOMICS, finanziato dall'UE, stanno aiutando questi allevatori a rimanere competitivi nei mercati di tutto il mondo.  continua


ogm

L'insufficienza dei dati impedisce all'EFSA di raggiungere conclusioni sulla sicurezza del mais GM 3272

26-06-2013 - L'EFSA non ha potuto trarre conclusioni sulla sicurezza del mais GM 3272, per quanto riguarda la salute umana e animale, in quanto la richiesta di autorizzazione non ha soddisfatto una serie di standard minimi stabiliti nelle linee guida dell’EFSA  continua


Organismi geneticamente modificati

Ricerca: i maiali nutriti con cereali Ogm hanno più infiammazioni dello stomaco

17-06-2013 - I maiali nutriti solo con cereali geneticamente modificati mostrano infiammazioni dello stomaco in quantita' maggiore rispetto a quelli che prendono solo mangimi non Ogm. Lo afferma uno studio australiano pubblicato dal Journal of Organic Systems.  continua


Animali Ogm

Le linee guida dell'EFSA descrivono un approccio per fasi alla valutazione del rischio ambientale

24-05-2013 - Le nuove linee guida dell’EFSA mettono a disposizione dei soggetti che richiedono un’autorizzazione e dei valutatori del rischio indicazioni chiare per stimare i potenziali effetti avversi degli animali geneticamente modificati (GM) vivi sull’ambiente, anche con riguardo alla salute dell’uomo e degli animali. Le linee guida descrivono come effettuare valutazioni del rischio ambientale associato a pesci, insetti, mammiferi e uccelli GM.   continua


Ogm

L'inadeguatezza dei dati impedisce all'EFSA di raggiungere conclusioni sulla sicurezza del mais GM 98140

16-04-2013 - L’EFSA non è riuscita a giungere a una conclusione complessiva sui potenziali rischi per la salute umana e animale derivanti dal mais geneticamente modificato 98140 resistente agli erbicidi in quanto la richiesta di valutazione non ha soddisfatto tutti gli standard minimi stabiliti dalle linee guida dell’Autorità.  continua


Ricerca

Scienziati europei contribuiscono a una maggiore comprensione del genoma suino

21-11-2012 - Quasi 200 scienziati di tutto il mondo, tra cui importanti team europei, hanno condotto una ricerca sul genoma del maiale: i risultati hanno contribuito a individuare i geni utili per la produzione suina e hanno accresciuto le conoscenze sulla salute, la scienza e la storia del maiale.  continua

nr. pagine: 7  |  nr. notizie: 104
pagina di 7   >>
Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva | P.IVA-C.F. 06950021003